Ho pubblicato il nuovo manuale sul Coaching Professionale. Leggi anche tu LA MIA VITA DA COACH 👍🏻

Il cambiamento è facile

Created with Sketch.

Dopo avere pubblicato alcuni sondaggi su Telegram per capire quante persone conoscano e sappiano utilizzare i livelli logici teorizzati da Robert Dilts, conosciuti anche come livelli di pensiero, questo articolo approfondisce l’argomento che è fondamentale quando si lavora in ambito di coaching ed è utile per chiunque voglia capire meglio le dinamiche che generano miglioramenti stabili con l’andare del tempo.

Infatti i livelli di pensiero ti permettono di calibrare molti aspetti del tuo quotidiano: la comunicazione, il feedback che fornisci agli altri, le decisioni che prendi e come le metti in pratica nella tua vita. 

Conoscere su quale livello logico stai lavorando ti permette di comprendere le implicazioni che un cambiamento, realizzato su quel livello, avrà a cascata anche sugli altri. Si tratta di una sintesi davvero potente e chiara che puoi utilizzare – una volta compresa – in situazioni variegate. 

Nello specifico, parliamo di cambiamento

Quando cambiamo possiamo farlo a livelli differenti e gli effetti che ne derivano non sono gli stessi in termini di consistenza, durata nel tempo e conseguenze. Un cambiamento che avviene a livello più profondo si riflette su tutti quelli sovrastanti e sarà più evidente e definitivo. 

Ad esempio, cambiare a livello di identità significa incidere in maniera profonda su ciò che pensiamo di noi stessi, sulle nostre convinzioni e i nostri valori. Quindi cambieremo di conseguenza anche ciò che siamo in grado di fare, svilupperemo capacità diverse e ci comporteremo in modo differente. Sarà questo far cambiare i nostri risultati.

Ma abbiamo bisogno di condizioni particolari perché sia proprio l’identità a evolvere… e sappiamo che la via più facile per avere risultati diversi consiste nel cominciare a fare le cose “come se”. Quindi il livello di cambiamento più facile a cui affidarsi è quello del comportamento. Nell’audio dedicato al tema ti spiego bene e con alcuni esempi concreti come funziona il processo:

Lo hai ascoltato? Unendo le informazioni che contiene l’audio con quelle presenti in questo post dedicato al livelli di pensiero hai a disposizione ciò che ti occorre per capire come tutto funziona e per cominciare a ragionare in autonomia sul concetto. Parti da queste due domande:

Che cosa vuoi cambiare adesso dei tuoi comportamenti? Quali azioni diverse stai per mettere in atto?

Ora sai che è questa la strada più semplice per modificare i risultati e migliorarli. 


Se vuoi approfondire ulteriormente, questo importante argomento di coaching viene analizzato anche in un episodio dedicato di Coaching Podcast, che ti consiglio di ascoltare con attenzione qui su Apple iTunes oppure qui su Spotify.






Commenta con Facebook